959NINEFIVENINE PRESENTA “DYNAMIC ROOTS”

959NINEFIVENIVE

959NINEFIVENINE, il brand di eco-design fondato da Paolo Ferrari nel 2022 ha presentato a Pitti Immagine la collezione SS 24: DYNAMIC ROOTS.
Anche la nuova collezione, fedele al DNA del marchio, impiega largamente le cinture di sicurezza recuperate dalle auto dismesse (non più come elemento strutturale ma per manici, tracolle e dettagli), un materiale austero in apparenza ma estremamente versatile, a cui si aggiungono per la prima volta Appleskin e Recytex.
La Spring/Summer di 959NINEFIVENINE presenta una collezione di bag e zaini genderless adatti a ogni destinazione d’uso: camera bag, backpack, tote bag, shopping, drawstring backpack e weekender.

Tra le novità in collezione:
Camera Bag pensata per essere portata sia a tracolla sia a mano, contiene tutto il necessario per l’uso quotidiano.
Backpack pratico, versatile, leggero questo zaino dalle dimensioni contenute è dotato di uno scomparto principale chiuso con una zip e di spallacci regolabili, oltre che di una maniglia. L’esterno presenta una tasca aperta ed una tasca con cerniera nascosta. All’interno ci sono una tasca porta PC ed una tasca aperta per gli oggetti più piccoli. Il fondo è rinforzato. Lo schienale, in tessuto 3D mesh, dona morbidezza e comfort.
Tote bag questa nuova tote bag, estremamente versatile e che richiama le forme di quella presentata nella FW 23-24, si differenzia per il design clean e per il suo sviluppo nei nuovi materiali. Questo modello può essere portato a mano o a crossbody, grazie alla tracolla amovibile. La caratterizza un unico capiente scomparto chiuso con zip, a cui è stata aggiunta una tasca interna aperta per i piccoli oggetti. Il fondo è sempre rinforzato.

Shopping bag e Shopping bag East West

una bag genderless dallo sviluppo orizzontale e verticale, composta da uno scomparto principale foderato a cui sono aggiunte due tasche interne: una aperta e l’altra chiusa da una zip. I manici permettono di portare la borsa a mano o a spalla.
Drawstring backpack pratico e leggero questo zaino 100% sostenibile dalle dimensioni generose è completato da una tasca dedicata che può contenere gli oggetti più piccoli e preziosi. La forza delle cinture sostiene la morbidezza del nuovo tessuto 3D mesh, realizzato con un poliestere 100% riciclato così come i cordoni, che si fanno manico e spallaccio.

Tra i modelli continuativi, la Weekender bag in Piñatex ®, Appleskin e Recytex dalla linea classica e minimal che si distingue per la sua estetica total white no logo e per il fondo rinforzato. La weekender di 959NINEFIVENINE ha un capiente scomparto interno ed una tasca aperta per i piccoli oggetti. Altre due pocket esterne sono pensate per recuperare facilmente passaporto o portafoglio. Il nastro logato che maschera l’apertura dona personalità e pulizia formale alla borsa. Può essere portata a mano o a spalla, grazie ad una tracolla regolabile e amovibile. La palette estiva presenta una serie di toni delicati e naturali come il verde salvia e il giallo mimosa a cui si aggiungono bianco e nero per i modelli realizzati in Appleskin e un neutro color écru per quelli in Recytex dalla trama simile a quella della iuta.
I nuovi print per tote e shopping sono ispirati a landscape e animali esotici, oltre a immagini POP e playful, come quelle di chitarre, tape, video televisivi, Game Boy e divertenti maxi-gonfiabili da piscina. Le stampe dei drawstring backpack rappresentano le tre fashion capital: Roma, Parigi e New York, people ed elementi paesaggistici.

959NINEFIVENIVE
Share the Post: